Precision Grafting

Obiettivi

Il mercato globale dei tessuti è in forte crescita ma l’andamento dei prezzi ha una tendenza opposta; diventa quindi cruciale l’abbattimento dei costi di produzione, rendendo necessario l’inserimento dell’automazione nella catena produttiva. L’obiettivo principale in questo contesto è lo sviluppo, la messa a punto e la validazione in camera bianca di una innovativa piattaforma di lavorazione asettica dei tessuti ossei che integri un braccio robotico ed un sistema di visione basato su scansione laser, al fine di ottimizzare la fabbricazione di tessuti di precisione.

 

Attività

Per realizzare tale macchinario innovativo i Laboratori coinvolti collaboreranno nelle diverse fasi, a partire dalla definizione di parametri e tipologie dei tessuti da lavorare, sia in base alle necessità di sviluppo di tessuti innovativi sia tenendo conto delle peculiari caratteristiche di robot e sistema di visione. Successivamente, si realizzerà la piattaforma di lavorazione, scegliendo taglia del robot e tipologia di mandrino. Nel contempo, verranno effettuate le opportune sperimentazioni di scansione, ricavando le specifiche del sistema finale, concludendo quindi con la realizzazione del sistema ed integrazione software. L’ultima fase prevedrà test e validazione del sistema complessivo.

 

Risultati attesi

La piattaforma robotizzata che verrà sviluppata si pone come obiettivo la riduzione dei costi mediante l’utilizzo dell’automazione di processo, diminuendo sia i tempi di lavorazione, sia il materiale di scarto. Il software sviluppato consentirà di effettuare lavorazioni di precisione attualmente non possibili, per la chirurgia vertebrale e oro-maxillo-facciale. Le imprese partecipanti allo sviluppo della piattaforma, al termine della validazione, avranno a disposizione il know-how e le specifiche per poter industrializzare la piattaforma, potendosi così affacciare al mercato internazionale con maggior forza.

Area Riservata